Cos'è uno spazio letterario?

Lo spazio letterario è un nuovo concept di casa editrice, che pone al centro del progetto l'opera letteraria e le sue potenzialità diffusive. L'obiettivo di fondo di questo modello editoriale è quello di utilizzare appieno lo strumento e-book, per permettere una diffusione su scala mondiale delle opere proposte. I nostri titoli, infatti, sono tradotti in almeno cinque lingue e pubblicati in diversi Paesi del mondo.

Perché pubblicate soltanto la versione e-book delle opere?

Prima di tutto perché lo riteniamo lo strumento ideale per la diffusione su scala mondiale delle opere letterarie, in secondo luogo perché siamo convinti che ci sia bisogno di un'alternativa alla filiera editoriale italiana.

Non dovendo sostenere spese di stampa per le versioni cartacee, i costi di produzione delle vostre pubblicazioni sono più bassi del solito?

Tendenzialmente no, anzi è il contrario. Mediamente i costi di stampa dei volumi nei progetti editoriali tradizionali incidono per una quota pari a circa il 10% del prezzo di copertina, mentre le spese di traduzione e diffusione su scala mondiale delle opere da noi pubblicate sono sensibilmente più alte.

Come è possibile che i libri pubblicati da IPOTESI siano scaricabili gratuitamente?

I costi di produzione dei titoli da noi pubblicati sono sostenuti dai nostri partner (istituzioni, fondazioni, aziende), che decidono di accrescere la diffusione dei propri brand sostenendo i nostri progetti editoriali. In virtù di ciò, il nostro obiettivo non è vendere gli ebook che pubblichiamo, ma raggiungere con essi il più alto numero di lettori possibile. Questo circolo virtuoso disegna così un nuovo rapporto editore-lettore, non più basato sulle transazioni commerciali dell'oggetto libro, ma sulla libera circolazione delle opere letterarie.

Perchè pubblicate pochi titoli annui?

E' una scelta chiara: ogni pubblicazione deve rappresentare un piccolo, grande evento. Cerchiamo di studiare i nostri progetti nei minimi dettagli e non va dimenticato che, in realtà, ogni nostro titolo porta alla realizzazione di diversi libri, uno per ogni Stato in cui esce l'opera. Per ogni Paese impostiamo specifiche campagne comunicative e promozionali, lanciando, di fatto, un prodotto editoriale autonomo da quello pubblicato in Italia.

In che modo i lettori possono sostenere il progetto?

Semplicemente leggendo i libri che pubblichiamo! E, nel caso in cui li abbiano trovati interessanti, consigliandoli, condividendoli. Più lettori si avvicineranno alle nostre pubblicazioni e maggiori saranno i margini di espansione del progetto.

In quanti Paesi vengono diffuse le opere pubblicate?

Di base, le nostre opere escono in Italia, Francia, Germania, Spagna, Inghilterra, USA, Canada, Portogallo e Brasile, a questi possono aggiungersi ulteriori Paesi, a seconda delle specificità del progetto. Altri titoli, invece, usciranno soltanto per il territorio italiano.

In che modo gli enti e le aziende sostengono i vostri progetti?

Si tratta di collaborazioni più profonde rispetto alle semplici sponsorizzazioni , per questo preferiamo definirle partnership. Condividiamo con i nostri investitori ogni dettaglio del progetto da sviluppare e ci confrontiamo con loro sulle possibili strade da percorrere. Le realtà che sostengono le nostre pubblicazioni lo fanno, prima di tutto, perché condividono la nostra mission e sono affascinate quanto noi dall'idea di produrre un nuovo modello di editoria.

È possibile proporre un testo inedito per la pubblicazione?

Certamente, ma va tenuto in considerazione che il nostro metodo di valutazione differisce da quello delle case editrici tradizionali. Non esaminiamo inediti proposti direttamente dagli autori, ma soltanto lavori referenziati da terzi. Ogni proposta deve essere accompagnata da una dettagliata scheda di lettura, che esponga, oltre alla sinossi dell'opera, le motivazioni che spingono il proponente a sottoporre il testo alla nostra attanzione.

Per qualsiasi ulteriore domanda, scrivere a info@ipotesibook.it

Creazione Siti WebSiti Web Roma